FORGOT YOUR DETAILS?

Wimbledon 2015, curiosità sui numeri dei grandi campioni

by / martedì, 20 Ottobre 2015 / Published in Rassegna Stampa

Giunto alla sua 129° Edizione, il Torneo di Wimbledon quest’anno ha visto vincere Novak Dokovic, che ha avuto la meglio sui quattro sets contro Roger Federer. Il serbo, che si conferma sempre più il numero 1 al mondo nel tennis, ha portato a casa il suo 54esimo titolo tra Grande Slam, Masters 1000, Coppa Davis e Giochi Olimpici. E’ la terza volta che Djokovic vince a Wimbledon: una vittoria figlia anche del nervosismo (stante a quanto dichiarato dallo stesso Djokovic nel dopo-finale), e delle grandi attenzioni che c’erano intorno alla supersfida. Federer infatti era il favorito, nonostante le precedenti finali avessero visto sempre vincere Djokovic in fase finale del torneo.

 

Curiosità: secondo un sondaggio della BBC, il 75% delle persone che hanno assistito, sia dal vivo che in tv, alle partite di tennis del Torneo Wimbledon 2015, tifavano per Roger Federer! Ed è ammirevole il commento dello stesso Djokovic a questa statistica: “Me lo aspettavo – ha riferito il campione di tennis nell’intervista del dopo partita. “Penso che sia normale perché Roger è un campione dentro e fuori dal campo. È un ragazzo molto simpatico. È una persona che ha giocato a questo livello per tanti anni, molti più anni di me. Non giudico solo dai risultati, ma dal suo carattere, dalla sua personalità. Ha fatto tutto quello che serve per ottenere questo sostegno. Devo accettarlo. Devo lavorare e conquistarmi il sostegno della gente forse un giorno.
A pensarla alla stessa maniera è anche Giampaolo Lo Conte, personaggio di spicco dell’alta finanza, non nuovo a farsi intercettare nei palcoscenici del grande tennis: “Seguo il tennis con grande interessamento, e, quest’anno, ero anche io tra i tifosi di Federer: sia perché é un campione anche fuori dal campo, sia perché i numeri dicono che lui sia ancora il campionissimo del tennis che conta”. Dagli spalti dell’All England Lawn Tennis and Croquet Club di Wimbledon, Giampaolo Lo Conte ha assistito però alla secca vittoria di Djokovic: “tutti i set sono stati equilibrati, ma dopo un minuto dall’inizio dell’ultimo set – finito 6-3 per Djokovic – ho capito che sarebbe stato lui il vincitore del Trofeo”.

TOP